semplicemente me

Se per caso sei finito/a su questa pagina magari ti starai chiedendo chi sono o perchè ho creato questo blog. Descrivere se stessi non è mai facile, magari si preferisce essere descritti da altri per evitare di elogiarsi o sottovalutarsi, ma in fondo non c’è nessuno o per lo meno sono poche le persone che siano in grado di descriverci al meglio come noi stessi possiamo fare! 

Geograficamente instabile. Questa sono io, 22 lettere che incarnano la mia essenza.

Mi chiamo Pamela Violanti, ho vent’anni, nata nelle Marche e cresciuta nel mondo! Visitare 6 continenti e  61 Paesi del mondo mi hanno resa fluente in sarcasmo e nelle lingue. Ogni valigia fatta è una storia in più da raccontare e quando mi chiedono quale è il mio viaggio migliore, io rispondo è sempre il prossimo. Elencare tutti i posti visitati sarebbe un insulto a quelle meravigliose destinazioni e invece di limitarmi a fare di queste destinazioni un elenco della spesa ho il piacere di condividere che ognuno di quei luoghi mi ha fatta sentire bene, a mio agio e coccolata, ovunque mi trovassi sul pianeta e cosa non scontata, mi hanno dato l’opportunità di essere me stessa e crearmi con le sfumature di ogni località.

La grinta dei Newyorkesi è diventata il mio mantra di vita, l’entusiasmo dei Sudamericani mi appartiene, i principi di solidarietà Hawaiani mi sono entrati dentro nel profondo, la visione di vedere le piccole cose in grande degli Indiani è diventata uno dei miei nuovi punti di vista, la bontà degli Australiani è diventata anche la mia. Potrei continuare per ore ma trovo che le destinazioni, cosi come le persone è bello conoscerle piano piano, l’immagine della località cosi come di una persona ci può trasmettere qualcosa ma è solo conoscendola che è possibile percepirne i tratti.

I colori hanno un grande valore nella moda, l’accostamento di colori giusti è la combinazione perfetta per una giornata SI. Di colori nel mondo ne ho visti tanti e ne ho apprezzato ogni sfumatura. Di tonalità scure ne ho incontrate e sono andata oltre l’apparenza conoscendone l’essenza. Di chiaro scuri ne ho vissuti e li ho saputi trattare nel modo giusto. L’accostamento dei colori giusti nella vita è la chiave della felicità. Circondarci dei colori che più ci appassionano dipende solo da noi.

Io personalmente amo tutti i colori, quelli accesi mi tirano su il morale e rispecchiano il mio carattere frizzante e vivace, quelli chiari mi ricordano il mio lato sensibile e romantico e quelli scuri mi ricordano la profondità delle cose e di andare fino in fondo, sempre.


Oggi non rincorro più nessuno, vado ovunque anche da sola.
Oggi ho imparato a godermi i miei spazi, il silenzio, la mia compagnia.
Sono felice dove sono.
Con qualcuno o nessuno.
Semplicemente così.
Leggo un buon libro, guardo un bel film.
Mi godo tutto ciò che sono e che ho.

 

 

English Version

just me

If by chance you are finished on this page maybe you are wondering who I am or why I created this blog. Describing yourself is never easy, maybe you prefer to be described by others to avoid praising or underestimating yourself, but basically there is no one or at least few people are able to describe us as best we can do! 

Geographically unstable. This is me, 22 letters that embody my essence.

My name is Pamela Violanti, I am twenty years old, born in the Marche region and raised in the world! Visiting 6 continents and 61 countries around the world made me fluent in sarcasm and languages. Each suitcase made is one more story to tell and when they ask me which is my best trip, I answer is always the next. List all the places visited would be an insult to those wonderful destinations and instead of simply making these destinations a shopping list I am pleased to share that each of those places made me feel good, at ease and pampered, wherever I was on the planet and what is not granted, they gave me the opportunity to be myself and create myself with the nuances of each location.

The determination of the New Yorkers has become my mantra of life, the enthusiasm of the South Americans belongs to me, the principles of Hawaiian solidarity have gone deep inside me, the vision of seeing the little things big of the Indians has become one of my new points of view, the goodness of the Australians has also become mine. I could continue for hours but I find that destinations, as well as people, it is nice to know them slowly, the image of the location as well as of a person can convey something to us but it is only by knowing it that it is possible to perceive its features.

Colors have a great value in fashion, the combination of the right colors is the perfect combination for a YES day. I have seen many colors in the world and I have appreciated every nuance. I met dark shades and went beyond appearance knowing the essence. Clearly dark I have experienced them and I have been able to treat them in the right way. The combination of the right colors in life is the key to happiness. Surrounding ourselves with the colors that we are most passionate about depends only on us.

I personally love all the colors, the bright ones cheer me up and reflect my sparkling and lively character, the light ones remind me of my sensitive and romantic side and the dark ones remind me of the depth of things and go all the way, always .


Today I no longer chase anyone, I go everywhere even alone. 
Today I learned to enjoy my spaces, the silence, my company. 
I’m happy where I am. 
With someone or nobody. 
Simply so. 
I read a good book, I watch a good movie. 
I enjoy all that I am and have.

4 commenti

  1. Long time supporter, and thought I’d drop a comment.

    Your wordpress site is very sleek – hope you don’t mind me
    asking what theme you’re using? (and don’t mind if I steal it?
    :P)

    I just launched my site –also built in wordpress like yours– but the theme slows (!) the site down quite a
    bit.

    In case you have a minute, you can find it by searching for
    “royal cbd” on Google (would appreciate any feedback) – it’s still in the works.

    Keep up the good work– and hope you all take care of yourself during
    the coronavirus scare!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...