Expand your world

Ricordati che la vita non è solo ciò che vedi quotidianamente nella tua piccola realtà.

Ricorda che non sei solo ciò che vedi.

Ricorda che ciò che ti circonda non è tutto il tuo mondo.

Ricordati sempre che c’è dell’altro. Altra occasione, altra possibilità, altra prospettiva, altro modo di fare, altro modo di essere.

Ricordati che dietro l’angolo c’è sempre un’altra via.

Dietro un’immagine c’è sempre una storia, sii curioso di conoscerla. Dietro delle parole c’è sempre una spiegazione, sii curioso di capirne le emozioni. Dietro ogni storia c’è sempre la debolezza e la forza umana che indipendentemente dalla razza o dal sesso, accumuna tutti noi.

Siamo tutti i protagonisti della vita e tutti i momenti dovrebbero raccontare sensazioni oltre le abitudini.

Le differenze tra la cultura occidentale e quella orientale sono un chiaro esempio di come uno stesso concetto può essere visto in modi completamente differenti alla base di uno stesso principio.

In fondo è un pò come un tramonto, tramonta sempre per tutti ma ad orari diversi.

Una delle differenze è per esempio nella medicina. Per spiegarlo in modo molto semplicistico, noi occidentali tendiamo ad avere specialisti per ogni nostra singola problematica, sintomatologia e avere rimedi mirati per ogni parte del nostro corpo.

In Oriente invece la medicina ayurvedica, lo yoga e la meditazione costituiscono gran parte della loro filosofia e se sorge un problema analizzano l’intero corpo senza ricorrere ad un medicinale specifico perché magari il fattore che scatena quell’allarme nel nostro corpo deriva da altro e cosi via.

Il modo in cui altri popoli affrontano gli stessi problemi e situazioni in modi diversi mi ha sempre affascinata perché trovo ci sia sempre da imparare, alla base di tutto siamo tutti umani con caratteristiche simili e se un popolo affronta la vita con determinate credenze e modi di fare ci sarà pur un motivo di fondo perciò non mi fermo alle apparenze ma voglio vedere in profondità.

La nostra mente e il nostro corpo lavorano insieme, non dimentichiamocelo.

La felicità non ha sempre un’origine esterna, in fondo è uno stato d’animo ed è proprio la nostra mente ad aiutarci nel migliorarlo.

Chi viaggia sa bene che un viaggio non finisce quando si torna nella propria città e nella propria casa, un viaggio che ti entra nel cuore rimane con te ogni giorno e in ogni tuo modo di fare, un’esperienza è per sempre. Riempi il tuo tempo di energie positive.

Torneremo a viaggiare ma non come prima. Credo proprio che si tornerà ad essere meno turisti e più viaggiatori, forse è proprio ciò di cui avevamo bisogno.

“Prendere un aereo diventerà un lusso più consapevole”

English Version

Expand your world

Remember that life is not only what you see daily in your small reality.

Remember that you are not only what you see.

Remember that your surroundings are not your whole world.

Always remember there is more. Another opportunity, another possibility, another perspective, another way of doing, another way of being.

Remember that there is always another way around the corner.

Behind an image there is always a story, be curious to know it. Behind the words there is always an explanation, be curious to understand its emotions. Behind every story there is always the weakness and human strength that accumulates all of us regardless of race or sex.

We are all the protagonists of life and all moments should tell sensations beyond habits.

The differences between western and eastern culture are a clear example of how the same concept can be seen in completely different ways on the basis of the same principle.

After all it is a bit like a sunset, it always sets for everyone but at different times.

One of the differences is for example in medicine. To explain it in a very simplistic way, we Westerners tend to have specialists for every single problem, symptomatology and have targeted remedies for every part of our body.

In the East, on the other hand, Ayurvedic medicine, yoga and meditation constitute a large part of their philosophy and if a problem arises, they analyze the whole body without resorting to a specific medicine because perhaps the factor that triggers that alarm in our body derives from other and etc.

The way in which other peoples face the same problems and situations in different ways has always fascinated me because I find there is always something to learn, at the base of everything we are all humans with similar characteristics and if a people faces life with certain beliefs and ways of there will be an underlying reason to do so I don’t stop at appearances but I want to see in depth.

Our mind and body work together, let’s not forget it.

Happiness does not always have an external origin, after all it is a state of mind and it is our mind that helps us improve it.

Those who travel know that a journey does not end when you return to your city and home, a journey that enters your heart stays with you every day and in every way you do, an experience is forever. Fill your time with positive energy.

We will go back to travel but not as before. I really believe that there will be fewer tourists and more travelers, maybe is what we needed.

“Taking a plane will become a more conscious luxury”

2 commenti

  1. il miglior viaggio spesso è quello che riusciamo a fare dentro noi stessi, e per quello non servono aerei, non ci sono prenotazioni, non ci sono attese. Dobbiamo solo ascoltarci, creare sensazioni dentro di noi e prendere il volo….😉

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...