Gennaio 4, 2021

Lavorare viaggiando

Quanti di voi non hanno pensato almeno per una volta di voler lavorare viaggiando? 

Se anche tu sei tra queste persone, allora questo articolo fa decisamente al caso tuo!

Qualche mese fa ho deciso di provare questo tipo di lavoro ed esperienza di vita in quanto è un lavoro flessibile che si adeguava benissimo ai miei impegni e rispecchiava i miei valori.

E’ un lavoro accessibile a coloro che magari studiano e vogliono guadagnare senza trascurare lo studio o magari per chi cerca il primo impiego o vuole fare una esperienza di lavoro e vita insieme ad altri coetanei.

Se vuoi viaggiare e credi nei progetti umanitari delle Onlus, potrai partecipare ad un tour nel nord e centro Italia a spese della agenzia che recluta i ragazzi da inserire in questo lavoro per rappresentare la Onlus che gli viene assegnata.

Tra le Onlus presenti nel programma troviamo: Save the Children, Lega del filo d’oro, Medici senza frontiere, Amnesty International, Unicef.

L’incarico di questo lavoro è di allestire ogni giorno degli stand nei centri cittadini, con l’obiettivo di avvicinare i passanti per motivarli a diventare sostenitori con un contributo economico regolare. Dopo aver lavorato almeno una settimana in una città, ogni gruppo raggiungerà un’altra meta.

Diversamente da altri tipi di lavori, non vendevo prodotti e non lavoravo per convincere nessuno, la mia missione era invece quella di motivare, arrivare al cuore delle persone perché ad ognuno di noi piace fare la differenza e voler lasciare un impatto di positivo nel mondo.

Nel mio caso rappresentavo MSF (Medici senza frontiere), la più grande organizzazione medico umanitaria indipendente al mondo creata da medici e giornalisti nel 1971. E’ stato davvero un onore poter rappresentare un’organizzazione che fornisce soccorso umanitario in quasi 70 Paesi a popolazioni la cui sopravvivenza è minacciata da violenze o catastrofi dovute principalmente a guerre, epidemie, malnutrizione, esclusione dall’assistenza sanitaria o disastri naturali.

Poter contribuire al successo di questa organizzazione è stato una soddisfazione personale, in più la possibilità di spostarsi e osservare la vita nelle piazze cambiare è stata una prospettiva di viaggio del tutto nuova e sono stata felice di averla provata!

Le partenze sono organizzate ogni domenica, potrai quindi scegliere tu il week end in cui partire, lavorando anche solo una settimana! Per il primo periodo di collaborazione sono però richieste 2 o 3 settimane consecutive a tempo pieno.

Con questo lavoro in viaggio avrai l’opportunità di avere una retribuzione fissa e dei premi, alloggio completamente gratuito e rimborso dei viaggi. Inoltre avrai il diritto ad una formazione ed un training e la possibilità di entrare in contatto con organizzazioni di fama mondiale attraverso un’agenzia con 15 anni di esperienza nel Fundraising.

Credo che i sorrisi siano contagiosi, se anche tu sei una persona empatica, solare, che ha voglia di mettersi in gioco e far del bene allora non esitare a contattarmi per maggiori informazioni riguardo il programma e l’agenzia!

       

English Version 

Work while traveling

How many of you have not thought for once that you want to work while traveling?

If you are one of these people too, then this article is definitely for you!

A few months ago I decided to try this type of work and life experience as it is a flexible job that suited my schedule very well and reflected my values.

It is a job accessible to those who are student and want to earn without neglecting the study or maybe for those looking for their first job or want to have a work and life experience together with other peers.

If you want to travel and believe in the humanitarian projects of non-profit organizations, you can take part in a tour in northern and central Italy at the expense of the agency that recruits the young people to be included in this job to represent the non-profit organization assigned to them.

Among the Onlus present in the program are: Save the Children, Lega del filo d’oro, Doctors without borders, Amnesty International, Unicef. The task of this work is to set up stands in city centers every day, with the aim of bringing passersby closer to motivate them to become supporters with a regular economic contribution. After working at least a week in a city, each group will reach another goal.

Unlike other types of jobs, I didn’t sell products and didn’t work to convince anyone, my mission was instead to motivate, reach people’s hearts because each of us likes to make a difference and want to leave a positive impact on the world.

In my case I represented MSF (Doctors Without Borders), the largest independent medical humanitarian organization in the world created by doctors and journalists in 1971. It was truly an honor to be able to represent an organization that provides humanitarian aid in almost 70 countries to populations whose survival is threatened by violence or catastrophes mainly due to wars, epidemics, malnutrition, exclusion from health care or natural disasters.

Being able to contribute to the success of this organization was a personal satisfaction, plus the opportunity to move and observe life in the squares change was a completely new travel perspective and I was happy to have tried it! Departures are organized every Sunday, so you can choose the weekend in which to leave, even working just one week!

For the first period of collaboration, however, 2 or 3 consecutive full-time weeks are required. With this traveling job you will have the opportunity to have fixed pay and bonuses, completely free accommodation and travel reimbursement.

You will also have the right to education and training and the opportunity to get in touch with world-renowned organizations through an agency with 15 years of experience in Fundraising.

I believe that smiles are contagious, if you too are an empathic, sunny person who wants to get involved and do good then do not hesitate to contact me for more information about the program and the agency!

                 

Subscribe to the newsletter

Fames amet, amet elit nulla tellus, arcu.

Leave A Comment